Eventi

A Moncalvo cinquecento ballerini da Italia, Svizzera e Francia, tanto entusiasmo e l’assegnazione di borse di studio

Si è rivelata una grande edizione quella del decimo anniversario di Moncalvo in Danza, rassegna moncalvese dedicata ad attività formative e spettacoli riguardanti la danza, svoltasi nelle scorse settimane nella cornice di Orsolina28, la scuola internazionale di danza sorta nelle campagne immediatamente circostanti Moncalvo, e presso il Teatro Comunale di piazza Garibaldi. Caratterizzata dagli incoraggiamenti di ospiti d’onore quali l’étoile della danza italiana Carla Fracci e il regista Beppe Menegatti, la manifestazione ha chiuso con un numeri assai eloquenti le attività formative, svoltesi presso Orsolina28, cornice nella quale gli allievi hanno potuto trovare una serie organizzata di iniziative fra le quali laboratori didattici a contatto con la natura, gli spettacoli del Vignale Monferrato Festival, l’accoglienza dell’innovativo Glamping, il camping glamour fra la natura monferrina e – ovviamente – i workshop con docenti di spicco a livello internazionale.
“Un grande entusiasmo ha accompagnato l’evento in questa edizione appena conclusa”, commenta Massimiliano Vacchina, direttore di Moncalvo in Danza, impegnato a stilare il resoconto di una rassegna che aumenta numeri e riscontri di anno in anno arrivando a superare i cinquecento partecipanti con presenze da tutta Italia ma anche dalla Svizzera e dalla Francia.
Grazie a diversi servizi il festival ha affinato il programma: fra questi le navette messe a disposizione da Piemonte dal Vivo nell’ambito del Vignale Monferrato Festival, iniziativa che ha consentito gli spostamenti per assistere agli spettacoli diffusi in Monferrato.
I ballerini hanno trascorso giornate scoprendo anche attività supplementari grazie al servizio di tutoraggio che li ha portati a vivere un’esperienza intensa fra le colline Unesco. Non sono mancati i riconoscimenti speciali: la giovane ballerina Rebecca Ferreri, abitante a Casale Monferrato e allieva della Ritmo Casale, e l’altrettanto promessa della danza Alice Sanna di Asti, allieva di Orsolina28 sono vincitrici delle borse di studio assegnate negli scorsi giorni nell’ambito del “Summer Camp” di Moncalvo in Danza. Le beneficiarie decolleranno alla volta di New York il prossimo anno per effettuare un workshop presso la prestigiosa accademia americana della “Alvin Ailey”, dopo aver frequentato la settimana dedicata all’“Ailey Experience”, avvenuta con i due docenti d’eccezione provenienti dalla Ailey Extension Peter Brandenhoff e Lisa Johnson-Willingham.
E nel frattempo si lavora già all’edizione 2018. “Si terrà già dall’ultima settimana di giugno”, anticipa Massimiliano Vacchina rivelando che vi sono già richieste di adesione, a testimonianza dell’entusiasmo maturato in questa edizione appena terminata.

Related Posts