News Spettacoli

Arriva sul grande schermo dal prestigioso teatro moscovita il dramma shakespeariano Romeo e Giulietta firmato da Alexei Ratmansky


Torna al cinema la grande danza direttamente dal Bolshoi: il 2018 si apre con il debutto sul palco moscovita del Romeo e Giulietta di Alexei Ratmansky sul grande schermo solo domenica 21 gennaio ore 16.00.

Il coreografo ed ex direttore artistico del Bolshoi Ballet rilegge il dramma shakespeariano portando in scena una narrazione contemporanea che celebra il tragico e infelice amore dei due giovani di Verona.

Grazie al brillante adattamento delle musiche romantiche e trascinanti di Prokofiev, Ratmansky infonde nuova linfa alla storia degli amanti più famosi della letteratura come nessun altro coreografo ha saputo fare.

Questa straordinaria produzione verrà mostrata per la prima volta al Bolshoi e, in una versione adattata per il grande schermo, nelle sale italiane domenica 21 gennaio alle ore 16:00, distribuita da QMI per Stardust Classic.

Basato sul dramma di Shakespeare, Romeo e Giulietta è uno dei balletti più popolari al mondo. Originariamente commissionato dal Balletto Kirov di Leningrado nel 1934, Romeo e Giulietta di Prokofiev non fu messo in scena prima del 1940 al Teatro Kirov e solo nel 1946 al Bolshoi. Oggi questo balletto è considerato l’opera più preziosa di Prokofiev per l’ispirazione melodica, la grande varietà dei ritmi e personaggi principali memorabili.

Dettagli sale aderenti su www.stardustclassic.it

Costo biglietto: 12-10 euro

Per l’elenco completo dei titoli e delle sale coinvolte:  www.stardustclassic.it

 

ROMEO E GIULIETTA

Balletto in due atti
Musica: Serguei Prokofiev
Coreografia: Alexei Ratmansky
Direzione artistica: Pavel Klinichev
Cast: i solisti del Bolshoi il corpo di Ballo del Bolshoi 

LA STAGIONE 2017-2018 – Il 2018 si aprirà con il debutto del Romeo e Giulietta di Ratmansky(21/01/2018). L’emozionante vicenda di Margherita, cortigiana in cerca d’amore protagonista del celebre romanzo di Alexandre Dumas figlio La signora delle camelie, sarà interpretata dall’étoile Svletlana Zakharova su musiche di Chopin e con la direzione di John Neumeier, stella del teatro statunitense (4/02/2018). E ancora: sempre Ratmansky omaggerà la rivoluzione francese con Le fiamme di Parigi, una delle poche produzioni capaci di rendere completamente giustizia all’energia e al virtuosismo del Bolshoi, con splendidi e passionali passi a due (4/03/2018).

La Zakharova sarà anche la star della Giselle, opera simbolo del balletto classico e romantico che la vedrà al fianco di Sergei Polunin (8/04/2018). Conclusione con Coppelia, frizzante e coinvolgente commedia che sarà resa unica da un’affascinante ricostruzione delle coreografie Ottocentesche originali (10/06/2018). 

La stagione lirica 2017/2018 del Bolshoi si inserisce, insieme a quella operistica del Metropolitan Opera di New York, nell’ambito di Stardust Classic: balletti e opere, tra classici intramontabili e nuove sorprendenti produzioni interpretate dai grandi nomi della danza e dell’opera, direttamente dai palcoscenici più prestigiosi del mondo allo schermo del cinema più vicino a casa

Related Posts