DANCE HALL, centro per la diffusione della cultura della danza diretto da Francesco Borelli, in collaborazione con la LILT Novara Onlus e con il patrocinio del Comune di Novara, presentano l’ultimo appuntamento, per quest’anno,  del “Novara Dance Experience”, un progetto, ormai solida realtà, finalizzato alla promozione del balletto in tutte le sue forme e al sostegno del “Progetto in Rosa: tutti insieme per la Breast Unit”.

Il programma d’incontri, che fino a questo momento ha totalizzato 1500 presenze, continuerà sabato 21 aprile con l’étoile Sabrina Brazzo e il primo ballerino Andrea Volpintesta. Compagni sulla scena e nella vita, si racconteranno al moderatore Francesco Borelli che con loro ha condiviso, in passato, meravigliose esperienze di lavoro, prima fra tutte il Festival di Sanremo del 2010. j

Formatasi alla scuola di ballo del Teatro alla Scala sotto la direzione di Anna Maria Prina, Sabrina Brazzo ha interpretato, nella sua lunga carriera, moltissimi ruoli ed è stata nominata prima ballerina davanti alla straordinaria Silvie Guillem che la scelse per interpretare la sua “Giselle”. Andrea Volpintesta, nato in quel di Cosenza, è stato danzatore per Aterballetto fino ad approdare nel corpo di ballo della Scala, allora diretto dalla compianta Elisabetta Terabust. Oggi dirigono la JAS ART BALLET, compagnia di danza con sede al Teatro Carcano di Milano, che tanti successi sta riscuotendo negli ultimi anni sia in Italia che all’estero.

Il “Novara Dance Experience” si è aperto il 14 gennaio del 2017 con un’eccellenza della danza mondiale. Carla Fracci, ballerina di fama internazionale, étoile del Teatro alla Scala e protagonista indiscussa della danza degli ultimi sessant’anni – si è raccontata a un pubblico di oltre 400 persone nella splendida cornice dell’Arengo del Broletto, nel centro storico novarese.

In data 25 marzo 2017 invece, è stata ospite del “Novara Dance Experience”, Oriella Dorella, altro nome di spicco del Balletto, étoile della Scala formatasi presso il Teatro milanese e protagonista indimenticata di capolavori come “La Strada” di Mario Pistoni e “La bisbetica domata” di John Cranko.

Il 22 aprile, il terzo appuntamento del salotto della danza novarese ha visto protagonista Luciana Savignano, la quale ha raccontato alla città la propria esperienza di danzatrice a livelli eccelsi e ha presentato il suo libro “L’eleganza interiore” scritto con Emanuele Burrafato, danzatore e autore, tra l’altro della biografia di Elisabetta Terabust “L’assillo della perfezione”.

Il 20 maggio, la Sala Borsa della città ha ospitato Lorella Cuccarini: prima ballerina e celebre conduttrice d’importanti show televisivi (Fantastico, Festival, Buona Domenica, La Stangata, Uno di Noi, Domenica In) e di numerosi spettacoli teatrali tra cui “Grease”, “Sweet Charity”, “Il Pianeta Proibito” e non ultima la commedia “Non mi hai più detto ti amo”. La Cuccarini, fedele alla propria fama di donna gentile e disponibile si è raccontata con la consueta sincerità a un pubblico numerosissimo e incantato.

Il 4 novembre, invece, è iniziata la seconda parte della manifestazione e i graditissimi ospiti del nostro salotto della danza sono stati Rossella Brescia e il Maestro Luciano Cannito. Simpatici e gentili, han dato vita, insieme al moderatore Francesco Borelli, a un incontro pieno di spunti interessanti e riflessioni importanti relative all’attuale situazione della danza in Italia.

Questo lungo viaggio in punta di piedi è continuato lo scorso 10 febbraio 2018, ancora presso l’Arengo del Broletto, con Giuseppe Picone, ètoile internazionale dalla carriera straordinaria e attuale Direttore del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli.  

Il 21 aprile cambia la location e il “Novara Dance Experience” si trasferisce al Castello di Novara per un altro appuntamento all’insegna di vite straordinarie che, col proprio indiscutibile talento, hanno scritto pagine importanti per la danza italiano. L’intervista con Brazzo e Volpintesta chiude questa seconda parte della manifestazione in vista dell’evento del 22 e 23 giugno durante il quale la città di Novara ospiterà l’intero mondo della danza italiano. Il Teatro Coccia ospiterà per due giorni intensi un grande evento composto da un concorso cui si può accedere solo attraverso una pre selezione e che vede una giuria letteralmente strarodinaria e poi il 23 una serie di masterclass e un gala di chiusura che vuole essere una festa della danza con oltre 40 grandissimi ospiti.

L’obiettivo comune di tutti gli eventi è di promuovere e diffondere la cultura della danza nella città di Novara, già molto attenta a questa forma d’arte, attraverso la scoperta della vita di questi straordinari personaggi che si racconteranno di persona, offrendo ai propri interlocutori una prospettiva assolutamente privilegiata.

Il momento artistico e di celebrazione dei personaggi avrà inoltre un’importante finalità sociale in quanto legato a LILT Novara Onlus a cui sarà devoluto parte del ricavato della vendita dei biglietti per ogni evento.

LILT Novara Onlus  è attiva da 90 anni in Città e su tutto il territorio novarese nella diffusione della cultura della prevenzione e nella cura dei  tumori, nel finanziamento di progetti di ricerca e nel sostegno ai malati e alle loro famiglie.

Tale evento, in particolare, è finalizzato al “Progetto in Rosa: tutti insieme per la Breast Unit “ di LILT Novara Onlus dedicato alla “Breast Unit di Novara”, centro di eccellenza per la diagnosi e cura del tumore della mammella.

“In questa splendida cornice – afferma Giuseppina Gambaro Presidente di Lilt Novara – ringraziamo tutte le celebrità e gli artisti del mondo della danza che con la loro squisita sensibilità e generosità  hanno aderito all’evento devolvendo il ricavato al “Progetto in Rosa” della LILT per la “Breast Unit “ di Novara”, nonché Francesco Borelli, ideatore e organizzatore dell’evento per averci fatto partecipe di questa splendida iniziativa”.

 

Informazioni: Incontro con Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta
Data: 21 aprile 2018 ore 17:30
Luogo: Castello di Novara
Costo del biglietto: € 10,00/cad
Prenotazioni: 348/8138366 oppure 349/8409542
Biglietterie: – TUNE DISCHI, via Fratelli Rosselli 23 Novara

– LILT Novara onlus, via Pietro Micca 55 Novara

 

Related Posts