Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.11. WORKSHOP DI CONTACT IMPROVISATION CON LINDA BUFALI “IL BURATTINO E IL SAMURAI” | IoDanzo - Portale indipendente sul mondo della danza
Eventi

WORKSHOP DI CONTACT IMPROVISATION CON LINDA BUFALI “IL BURATTINO E IL SAMURAI”


Rilassati ma presenti. Intenzione o assenza di aspettative. Dare o ricevere.

Attraverso il contatto con il partner ed immagini molto semplici attraverseremo il concetto di pieno/vuoto e di ciò che sta nel mezzo, estremizzando i tanti ‘ruoli’ che possiamo scegliere in una danza e che possiamo cambiare continuamente, alla ricerca di uno stimolo interno che viaggia da noi al partner e nello spazio.

Tecnicamente è una proposta sul tono, sulla carica di movimento e sulla connessione, per arricchire e sfruttare ogni momento quel che c’è nel duo.

Nel solo, useremo l’immagine della sfera per danzare gli spazi interni ed esterni del nostro corpo, per danzare con il pavimento, per giocare con i momenti di disequilibrio e per uscire dal solito ‘schema frontale’, scoprendo le infinite direzioni possibili. E danzeremo tanto!

Sabato 17 giugno: 15.00/19.00 Lezione – 19.30/21.30 Jam aperta a tutti

Domenica 18 giugno: 11.30/15.30

Costo del workshop 70 euro – La jam 8 euro per tutti – E’ necessario prenotarsi tramite bonifico bancario entro e non oltre Mercoledì 14 Giugno

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
CosiArte Lungomare Lutazio Catulo 14 Presso Pinetina Beachvillage Ostia Lido Roma
Tel: 06/87 69 16 33 – Rozenn 333 31 03 553 – Silvia 338 13 58 655
Mail: cosiarte@libero.itrozenn.corbel@libero.it
Facebook: CosiArte

LINDA BUFALI

Provando a fare teatro, nel ’98 incontro/scontro questa “danza strana”. Dopo qualche anno mi sono accorta che ero ancora lì a sudare, cadere, ridere e sentire… quindi decido di approfondire ed entro nel fantasmagorico mondo dei workshop e dei festival incontrando/scontrando insegnanti strani che mi hanno aiutato a sudare, cadere, ridere e sentire ancora meglio.
Se fosse possibile pagherei per dimenticare tutto e ricominciare da capo, rifare il viaggio! Ma non si può.
Dal 2008 insegno in molte comunità italiane di cui Italy Contact Festival 2015 e all’estero (Madrid, Lleida, Alcoi, Paesi Baschi, Colonia, Israeli Contact Festival, Ukraina Contact Festival, Barcellona Contact Festival, Asturias Contact Festival, In Touch Barcellona)

Insegnare per me è un po’ come rifare il viaggio, conoscendo la strada ma portando un altro bagaglio e sperare sempre in qualche incontro/scontro interessante.

Organizzo eventi con la volontà di diffondere la CI il più possibile ( Contact Camp e CicloNomade) perché credo sia una straordinaria, potentissima e sana Rivoluzione che parte da noi, dal corpo.

Personalmente vivo il contact come il modo migliore che ho in questa vita per incontrare qualcuno fuori dal compromesso sociale e per mantenere viva la spinta verso il movimento. La vita è movimento, muoversi in due accelera la consapevolezza.

https://www.youtube.com/watch?v=Ti7P4quBe68

Related Posts