Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.11. L’8 aprile arriva la dodicesima edizione di Pierrot Danza | IoDanzo - Portale indipendente sul mondo della danza

di Massimiliano Craus

Con una dozzina di edizioni alle spalle, il “Pierrot Danza” è alle porte anche quest’anno al Teatro Orione di Roma. Naturalmente con il volto sorridente di Alessandra Micarelli alla guida, sempre più intenta a svoltare verso un futuro radioso per Pierrot e per i suoi tantissimi giovani al seguito. Dunque i prossimi sabato 7 e domenica 8 aprile il palcoscenico sarà tutto appannaggio di Pierrot e Tersicore, impegnati in un immaginifico pas de deux ideato dalla scrittrice e direttrice artistica Alessandra Micarelli. Già vincitrice del terzo posto al Concorso Letterario “Le Agavi, scrittori da scoprire” indetto dalla “Rem Edizioni Letterarie e Multimediali” con il racconto breve “Il concerto” e della seconda posizione conseguita al Concorso Letterario indetto dalla Casa Editrice “I fiori di campo” con il racconto breve “Lettera d’Amore”, la nostra interlocutrice ha scritto anche il destino di Pierrot Lunaire a caratteri cubitali sul palco del Teatro Orione di Roma, anche attraverso un concorso di danza impreziosito da una commissione che sa crescere i propri giovani talenti. Pensiamo a Gloria Bandinelli (Accademia Nazionale di Danza di Roma e Scuola di Ballo del Teatro Alla Scala di Milano) a presiederla, accompagnata da Elena Viti nella sezione Propedeutica e Predanza (Accademia Nazionale di Danza di Roma), Daša Grgič nella sezione di Danza contemporanea (tecnica Nikolais – NLTTCP e laboratorio Carolyn Carlson), Valerio Longo nella sezione Modern (Aterballetto) e Francesca Corazzo nella sezione Classica (Accademia Nazionale di Danza di Roma ed Accademia Nazionale di Pechino). Senza dimenticare il responsabile delle Borse di Studio Mirko Sabatini ed i partner che hanno reso possibile uno sforzo titanico lungo un intero anno di sogni e duro lavoro! Basti pensare agli inediti premi scenici “Migliore trucco e costume” e “Propedeutica alla pedagogia della danza” a cornice del premio al “Migliore Talento del Pierrot Danza” 2018 offerto dalla Mikelart, affiancata quest’anno da altre prestigiose griffe quali Danza & Co, La Dance Emotions e Likeg. Nomi e cognomi che rendono l’idea di un progetto ormai consolidato nel tempo e riconosciuto da critica ed addetti ai lavori che affollano la due-giorni di Alessandra Micarelli. Che guarda davvero al futuro dei ragazzi, così come ha presentato alla stampa i riconoscimenti in palio per i tanti talenti provenienti dall’intera penisola tersicorea: quest’anno “Pierrot Danza” ha aperto le proprie porte alla Scuola del Balletto di Toscana diretto da Cristina Bozzolini attraverso borse di studio presso uno degli Enti di Alta Formazione Professionale più importanti in Italia. E poi ancora altre borse di studio presso il Corso di Adeguamento Professionale di Danza della “Teatro Golden Academy” tenuto da Gianni Rosaci. Ed infine numerose borse di studio in palio per il “Forum Danza” 2018 in scena dall’8 al 15 luglio a Palinuro diretto da Alessandra Capozzi, con esponenti delle maggiori Accademie internazionali di Vienna, Roma e del Teatro Bolshoi di Mosca, senza dimenticare un ulteriore valore aggiunto mediatico destinato al vincitore assoluto di questa ennesima festa della danza in onore di Pierrot. Nel solco di quanto fatto in tutti questi anni al fianco di altri personaggi di chiara fama quali Raffaele Paganini, Bella Ratchinskaia, Eleonora Abbagnato, Chiara Borghi, George Bodnarciuc, Petar Djorcevski, Kate Jablonski, Maurizio Bellezza, Jessica Wright, Tony Lofaro, Roberto Altamura, Arnaldo Angelini, Daniele Sibilli, GianMaria Giuliattini, Aniello Schiano, Americo Di Francesco, Simone Baroni, Macia Del Prete, Angelo Recchia, Alessandra Celentano, Arturo Cannistrà, Salvatore Capozzi, Gianni Rosaci e Veronica Peparini, incontestabile valore aggiunto di un concorso in onore di Pierrot ma soprattutto della promozione e valorizzazione di Tersicore. A questo proposito si invitano i nostri lettori a visitare il sito www.concorsopierrotdanza.com ed iscriversi al concorso alla mail info@concorsopierrotdanza.com entro martedì 27 marzo. Giusto in tempo per concorrere all’opportunità di calcare il palcoscenico del Gala “Pierrot Danza” in scena all’Anfiteatro Romano Fausto di Terni. In quell’occasione estiva saranno ammessi i vincitori di tutte le categorie per l’ennesima serata di danza di qualità che solo la lunare storia di Pierrot ha sempre saputo garantire. Nel nome e nella penna di Alessandra Micarelli.

Related Posts