Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.11. A Torino la quarta edizione del Concorso Internazionale Primavera Vien Danzando è in streaming | IoDanzo - Portale indipendente sul mondo della danza

Una quarta edizione sicuramente da ricordare per il Concorso Primavera Vien Danzando che ha deciso di rimanere accanto a tutti coloro che avevano, fiduciosi, mandato la pre-iscrizione all’evento ma, sopratutto, a tutti coloro che in questo periodo di preoccupazione sono in prima linea per far sì che si torni alla normalità e, tra le altre cose, si possa tornare a danzare in aula e nei teatri.

“È necessario che la danza diventi veicolo di connessione tra le persone e di creazione di una piattaforma sociale che ci unisca in questo momento difficile” – dichiara la direttrice artistica Diana Cardillo – “Nonostante il settore dello spettacolo abbia subìto danni ingenti abbiamo pensato di rimanere comunque vicini alle persone che seguono il concorso da anni e a coloro che avrebbero voluto partecipare, così abbiamo deciso di organizzarlo nell’unico modo possibile e di renderlo veicolo di solidarietà concreta”

Dal momento che il Piemonte è, insieme alla Lombardia, tra le regioni più colpite ad oggi dal Covid-19, il pensiero è andato subito alla possibilità di realizzare il Concorso in Streaming Tv, avvalendoci della preziosa opportunità offerta da L’Assedio Tv, nella persona di Cristina Sporeni, che offrirà lo spazio di trasmissione a titolo gratuito. Tutti i contributi dei partecipanti verranno interamente devoluti  all’ A.O. Ordine Mauriziano di Torino per i reparti dedicati all’emergenza.

A supporto dell’iniziativa la Direzione Artistica di Diana Cardillo, Vento di Eventi ASD, Giulia Toselli per la comunicazione stampa e social,  il portale nazionale di danza iodanzo.com, Studio Thosyni e il videomaker Fortunato Lavernicocca (per il montaggio) e Lorenzo Lotti e  Valerio Scioscio per il  coordinamento con le strutture e tutti i Giurati.  Un team allargato, che presta la propria opera in completa gratuità, per questa edizione che spera di fare di necessità virtù, accendendo una luce di speranza e amore.

Regolamento e moduli di iscrizione sono consultabili sul sito di Vento di Eventi e sulla pagina Facebook dell’evento

Related Posts