Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.11. 28/29 gennaio 2017 workshop di Contact Improvisation con Urs Stauffer | IoDanzo - Portale indipendente sul mondo della danza


“Nella ricerca partiamo spesso dalla cosa più piccola che si trova all’interno e che costituisce la base. Cosi Steve Paxton è partito dal “Material For the Spine” un lavoro intorno all’asse centrale del corpo umano. Durante i miei anni di ricerca sono partito dalla gestuale del mio corpo adulto per poi contemplare i movimenti dello sviluppo dei bambini, anche neonati, e finalmente interessarmi all’embriologia. Durante questo week end di stage, vi propongo di fare il contrario. Cominceremo dall’esplorazione del nostro asse centrale, delle sue possibilità di movimento, delle sue funzioni di supporto attraverso diversi sistemi come lo scheletro, gli organi, i liquidi, i ligamenti e altri ancora. Aggiungeremo poi gli arti superiori e inferiori, andando sempre più verso la periferia per arrivare cosi ad una danza che mette in gioco tutto il nostro corpo, soli, in duo e in gruppo. Durante questo percorso utilizzeremo i principi del BMC.” Urs Stauffer

Questo workshop è aperto a tutte le persone interessate alla Contact Improvisation.

 

Il docente: non si considera un danzatore ma qualcuno che danza, che cerca con l’aiuto e attraverso il movimento. Ottiene il certificato in “Educatore del Movimento Somatico” (SME) in Body-Mind Centering®. Dopo aver scoperto la Contact Improvisation nel mezzo degli anni ’80, vive dal 1989 al 1991 a Berlino, dove si forma per lo studio del movimento e della danza. Inizia anche in quel periodo ad insegnare la Contact Improvisation.  Dopo la caduta del muro di Berlino, crea la sua propria compagnia a Potsdam, con la quale fonda il Festival Potsdamer Tanztage

Tra 1989 e 1990 fa degli incontri decisive, in particolar modo con Steve Paxton e Bonnie Bainbridge Cohen. Diventano i suoi Maestri con le quali continua ad aggiornarsi e studiare. Queste due figure importanti insieme ad Anna Halprin costituiscono la sua maggiore ispirazione, aggiungendo anche al suo insegnamento il proprio vissuto quotidiano e l’osservazione della Natura e della gente senza importanza. 

Da quando è tornato a vivere in Svizzera si dedica all’insegnamento contemplando un pubblico vario che spazia dai livelli amatoriali a quelli professionisti. Viene inserito all’interno di formazioni professionali in diversi paesi europei e nei stati uniti, dove fa vedere anche delle sue performances.

 

Sabato 28 Gennaio: 13.00/18.00 Lezione – 18.30 in poi Cena/Dibattito intorno alla storia della Contact Improvisation e ai suoi principi. Ognuno porta una sua creazione culinaria.

Domenica 29 Gennaio: 10.00/13.00 Lezione – 13.00/14.00 Pausa pranzo – 14.00/16.00 Lezione

 

COSTO DEL WORKSHOP 100 EURO – CENA/DIBATTITO 10.00 EURO

NECESSARIO PRENOTARSI ENTRO E NON OLTRE MERCOLEDI 25 GENNAIO TRAMITE BONIFICO BANCARIO

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
CosiArte Lungomare Lutazio Catulo 14 Presso Pinetina Beachvillage Ostia Lido Roma
Tel: 06/87 69 16 33 – Rozenn 333 31 03 553 – Silvia 338 13 58 655  Mail: cosiarte@libero.itrozenn.corbel@libero.it
Facebook: CosiArte

Related Posts