Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.11. InEvolution entusiasma il pubblico di Moncalvo in Danza | IoDanzo - Portale indipendente sul mondo della danza

Ieri sera il Pala Moncalvo ha avuto l’onore e il piacere di ospitare uno spettacolo dal grandissimo valore artistico, che ha lasciato la gremita platea del Pala Moncalvo assolutamente senza parole. Già la sera precedente questo spettacolo era stato annunciato con grande entusiasmo, come una vera e propria meraviglia di tecnica, perfezione, difficoltà e poesia.
“Liberi di… Physical Theatre” hanno presentato InEvolution, una performance in cui la danza si mischia alle evoluzioni, all’altezza, all’equilibrio. I sei straordinari componenti di questa compagnia, che ha nel suo curriculum artistico diverse partecipazioni importanti (tra le quali annoveriamo una tournée con Biagio Antonacci e la partecipazione della compagnia a “Divina Commedia, L’Opera”), hanno regalato al pubblico del Pala Moncalvo emozioni forti, grazie alla bellezza e difficoltà delle loro evoluzioni sul palco e non.
Come viene affermato nella presentazione della compagnia stessa, “La Compagnia Liberi Di Physical Theatre è stata fondata nel 2007 da Davide Agostini, Stefano Pribaz e Valentina Marino, tre artisti con una solida e validissima esperienza nel campo della ginnastica, trasformata sapientemente, attraverso lo studio e il sacrificio, nelle arti della danza e della recitazione, grazie alle quali hanno potuto creare un progetto destinato a crescere ogni giorno e a regalare agli spettatori emozioni tramite l’espressività del corpo, l’armonia della musica e il fascino dell’atmosfera…” Tutti questi ingredienti hanno reso lo spettacolo di ieri sera unico e indimenticabile.
A partire dalla ‘bolla’ all’interno della quale sono stati eseguiti complicati movimenti ginnici è stato un susseguirsi di figure, in cui la forza, l’equilibrio e l’affiatamento tra i membri sono assolutamente necessari; lo spettacolo è proseguito con delle straordinarie evoluzioni, in cui il ballerino era sospeso in aria in un cerchio. Si è proseguito con una serie di divertenti sketch con tutti i ballerini presenti sul palco. Grazie alla loro espressività, il pubblico si è molto divertito nell’immaginare il gruppo di ragazzi al bar mentre scherzano tra di loro. Una serie di evoluzioni dentro una sorta di coppa di champagne, in cui le due ballerine coinvolte hanno raccontato una vera e propria storia, grazie alla loro potente gestualità, hanno poi stregato definitivamente il pubblico.
Giusto il tempo per asciugare e sistemare il palco, che la Liberi di… ha regalato un’ultima mezz’ora di emozioni. Si sono di nuovo susseguiti sketch esilaranti attraverso l’espressività corporea ed emozionanti evoluzioni aeree.

Questa mattina continuano i workshop che vedono impegnati moltissimi giovani artisti. Caterina Buratti, fondatrice della Katherine Dance Company, che proprio qualche sera fa ha messo in scena al Pala Moncalvo uno spettacolo che ha raccolto molto consensi, ovvero Dance Fusion, metterà a disposizione degli allievi le sue conoscenze e la sua esperienza, per poter aiutare i nostri ballerini a migliorarsi sempre di più.
Oggi alle 15 prenderà il via il Concorso Internazionale “Città di Moncalvo” per la sezione Danza Moderna/Contemporanea. I numerosi iscritti avranno l’onore di esibirsi e di essere valutati da una giuria d’eccezione composta da Donatello Jacobellis, Anbeta Toromani, Francesco Nappa, Ludmill Cakalli, Elisabetta Terabust, Mauro Mosconi e Tatiana Sulejmani. Alle 21 invece il Pala Moncalvo ospiterà la finalissima di questa parte di concorso; nel corso della serata Donatello Jacobellis e Francesca Masiello regaleranno al pubblico una performance che siamo certi sarà di altissimo livello, “Love’s Metamorphosis”, con coreografia di Donatello Jacobellis.
Domani il Moncalvo Festival giungerà al termine, con il Concorso Internazionale “Città di Moncalvo” per la sezione Danza Classica. Le semifinali si terranno alle ore 15, mentre la finale alle ore 21.

Related Posts